GAOM Gruppo Amici Ospedali Missionari | 2009
479
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-479,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

2009

Prosegue il progetto Tesfa: a Tukur Wuha viene avviato un allevamento di mucche da carne insieme ai ragazzi locali; accanto alle stalle e ai capannoni per le galline vengono piantumati alberi da frutta ed ortaggi. Al Lambet di Shashemene viene impiantata una coltivazione di “elephant grass” che aiuta le mucche nella produzione del latte. Viene avviato un allevamento di pecore per i figli dei lebbrosi. Badelù, ragazzo di Shashemene, diventa il responsabile del trattore e si occupa dell’aratura dei terreni della zona. Tasfahùn, un altro ragazzo del Lambet, vende il latte delle mucche porta a porta e, terminata la vendita, lavora come taxista alla guida di un bajaj, motoretta a tre ruote. Viene installato un laboratorio di falegnameria, costituito da una combinata con tutte le punte da intarsio, angolari ecc. ed una spezzatrice.

 

Vengono inoltre ultimati il poliambulatorio di Shashemene, primo e unico nella baraccopoli, e la nuova chiesa di Wendo Coscia – Etiopia.